Santo Stefano Belbo: Laura Capra si candida a sindaco

Santo Stefano Belbo: Laura Capra si candida a sindaco
Il vicesindaco vicario di Santo Stefano Belbo, Laura Capra.

SANTO STEFANO Laura Capra ha sciolto la riserva e si è candidata alle prossime elezioni amministrative (che si terranno probabilmente a fine maggio) per guidare il Comune di Santo Stefano Belbo. L’attuale vicesindaco vicario ha infatti annunciato nei giorni scorsi la volontà di diventare primo cittadino, nel solco di un percorso amministrativo iniziato con Luigi Icardi che cercherà di portare avanti arricchendolo con gli spunti della sua visione e sensibilità politica, unitamente a quelli della sua squadra (i cui nomi non sono ancora stati rivelati).
Laura Capra, 44 anni, avvocato, da quando si è trasferita nel paese nativo di Cesare Pavese ha sempre dimostrato un impegno civile e sociale importante, collaborando con il locale Lions club, di cui è stata presidente, e con il quale ha contribuito alla creazione del parco giochi per bambini e dell’area verde per cani. Inoltre, da diversi anni lavora con un’associazione contro la violenza sulle donne per sensibilizzare i cittadini su questo fenomeno purtroppo sempre più diffuso. La sua carriera amministrativa è iniziata invece nel giugno 2016, quando ha ricoperto l’incarico di assessore comunale a manifestazioni, commercio, turismo e servizi sociali. Dal mese di giugno 2019, dopo la nomina ad assessore regionale del sindaco Icardi, ha assunto l’incarico di vicesindaco vicario, prendendo di fatto in mano le redini del paese.

Saranno sei i Comuni di Langa interessati dalle elezioni amministrative. Oltre a Santo Stefano, si voterà anche a Benevello, Castiglione Tinella, Cortemilia, Diano e Treiso. Nella Granda si voterà anche a Narzole, Aisone, Briga Alta, Caprauna, Carrù, Costigliole Saluzzo, Morozzo, Peveragno, Priero, Roaschia, Rossana e Vicoforte.

Lorenzo Germano

Banner Gazzetta d'Alba