Salgono a tredici i positivi al coronavirus a San Damiano d’Asti

A San Damiano saranno distribuite 800 mascherine
Il sindaco sandamianese Davide Migliasso con le mascherine in distribuzione.

SAN DAMIANO In una comunicazione di poco fa il sindaco di San Damiano Davide Migliasso ha comunicato che i casi positivi a San Damiano sono tredici, di cui sette a casa, una persona ricoverata in ospedale e cinque in case di riposo fuori San Damiano. «Di questi tredici positivi sei sono personale sanitario. Sono in contatto quasi giornaliero con le persone positive e i loro familiari e posso dire che le loro condizioni sono discrete e non c’è nessuno in pericolo di vita. I tamponi fatti fino a oggi sul territorio comunale sono 103 e nei prossimi giorni ne verranno effettuati altri. Ci sono ancora una decina di persone in quarantena e altre hanno già finito il ciclo, come alcune da positive sono diventate negative», spiega il sindaco Davide Migliasso.

«Tra l’altro sabato abbiamo fatto il terzo intervento di disinfestazione delle aree pubbliche del concentrico e nei prossimi giorni giorni verrà effettuato in prossimità delle aree commerciali nelle borgate e frazioni del Comune», prosegue Migliasso. «La casa di riposo di San Damiano, a oggi, non presenta situazioni di criticità e non sono presenti soggetti positivi al Covid-19. Mi confronto anche giornalmente con i medici di base e i farmacisti che non mi segnalano particolari criticità. Chiedo di utilizzare mascherine e guanti quando si entra in attività commerciali», conclude Migliasso.

e.c.

Banner Gazzetta d'Alba