Asti: niente Festival delle Sagre e Douja più lunga. Il Palio a ottobre?

Palio di Asti, fantino cade e viene ricoverato in ospedale
Immagine di repertorio

ASTI Si delineano con maggiore chiarezza le sorti degli eventi del Settembre astigiano dopo l’attesa riunione di oggi pomeriggio in Provincia tra il governatore Alberto Cirio, altri esponenti della Regione e gli organizzatori locali. Resta confermato l’annullamento del tradizionale Festival delle Sagre, già annunciato nei giorni scorsi dal presidente della Camera di commercio Renato Goria. Il Palio non si correrà a settembre, ma potrebbe tenersi tra ottobre e novembre, poco dopo la tappa in città del Giro d’Italia, in calendario il 23 ottobre. L’ipotesi sarà valutata con la Regione. È invece previsto lo svolgimento della Douja d’or, ma con un format alternativo e una durata maggiore, anche fino a quattro week-end. Approfondimenti sul numero di Gazzetta d’Alba in edicola martedì 30 giugno.

Manuela Zoccola

Banner Gazzetta d'Alba