Da papa Francesco un patto educativo per la scuola

Da papa Francesco un patto educativo per la scuola

LIBRO Anche quest’anno sono iniziate le scuole tra mille difficoltà a causa dell’attuale situazione sanitaria. La preoccupazione maggiore è preservare la salute dei nostri studenti: distanziamento, mascherine, gel igienizzanti; ma ciò che non dobbiamo dimenticare è come educare i nostri ragazzi e cosa la scuola potrà offrire in merito.

Patto educativo globale. Instrumentum laboris
Congregazione per l’educazione cattolica
Edizioni San Paolo
pagine 80
euro 2,90

Papa Francesco ha affidato alla Congregazione per l’educazione cattolica il compito di tracciare le linee guida (presenti nel testo edito da San Paolo, Patto educativo globale: Instrumentum Laboris) per preparare tutti coloro che a vario titolo operano nell’educazione e nella ricerca in vista dell’evento mondiale “Ricostruire il patto educativo globale”. Il documento ha quattro parti: progetto, contesto, visione e missione, per formare persone disponibili a servire la comunità, ponendo al centro la persona.Da Francesco un patto educativo per la scuola

Da sempre l’educazione è un tema molto sentito dalla Chiesa, in particolare il Papa insiste nel rinnovare la passione per un’educazione più aperta e inclusiva, capace di ascolto paziente, dialogo costruttivo e mutua comprensione, perché «ogni cambiamento ha bisogno di un cammino educativo per far maturare una nuova solidarietà universale e una società più accogliente». In una società sempre più frammentata e piena di contrapposizioni urge il bisogno di sensibilizzare le coscienze umane per ricostruire il tessuto di relazioni che ci permette di offrire alle nuove generazioni un’umanità più fraterna.

Tutto questo si può fare attraverso un’alleanza educativa per formare persone mature, capaci di rispondere alle sfide odierne come i cambiamenti climatici, l’espansione della digitalizzazione in ogni ambito, l’assunzione di nuovi stili di vita e la diffusione di una rilevante cultura dell’indifferenza e dello scarto. L’invito di papa Francesco è quello di trovare la convergenza globale per un’educazione che porti a una alleanza tra tutte le componenti della persona, tra tutti gli abitanti della Terra, generatrice di pace, giustizia, accoglienza e dialogo tra le religioni. Il patto educativo vuole creare un’alleanza mondiale per «avviare processi di trasformazione senza paura e guardare al futuro con speranza».

Walter Colombo

Banner Gazzetta d'Alba