Tutto esaurito sul treno a vapore da Torino a Canelli

Tutto esaurito sul treno a vapore da Torino a Canelli

NIZZA MONFERRATO Tutto esaurito per il treno storico della fondazione Fs che ieri, domenica 27 settembre, ha portato oltre 200 viaggiatori (ma le richieste avevano sfiorato il migliaio) nel triangolo Asti-Castagnole delle Lanze-Nizza Monferrato, sulla ferrovia delle Langhe e del Monferrato.

Il treno, trainato dalla locomotiva a vapore Gr.640.143, è partito dalla stazione di Torino Porta Nuova diretto a Canelli per l’evento Città del vino con un ricco programma turistico che prevedeva degustazioni in piazza, visita alle cantine e tanto altro.

«Il ritorno dei treni storici sulla ferrovia delle Langhe, per iniziativa della fondazione Fs è stato salutato da un sorprendente concorso di cittadini che hanno atteso il passaggio della locomotiva a vapore nella varie stazioni servite dalla linea, anche dove non era prevista fermata del convoglio», è il commento del direttore generale Luigi Cantamessa. «I biglietti sono andati esauriti nel giro di poche ore dalla messa in vendita, a testimonianza del grande appeal turistico che il treno storico ha quando percorre la bella provincia italiana. Sulla scia del successo di ieri, ci impegneremo sempre di più a valorizzare la ferrovia delle Langhe per garantire a tanti turisti, in un momento in cui il turismo domestico e verde mostra segnali di crescita, la possibilità di godere di splendidi paesaggi dal finestrino del treno e riscoprire con il treno la bellezza dei borghi e delle tradizioni del territorio».

Gli eventi del treno storico sono stati organizzati in collaborazione con i comuni di Castagnole delle Lanze e Canelli che curano l’accoglienza dei viaggiatori in stazione.

Altri tre appuntamenti sono già inseriti nel calendario:

il 18 ottobre con il Treno del Barbera che viaggerà da Torino a Castagnole delle Lanze;

il 15 novembre con il Treno del tartufo tra Torino e Canelli;

il 13 dicembre con il Treno dei presepi, da Torino a Castagnole delle Lanze.

I biglietti per viaggiare a bordo dei treni sulla ferrovia delle Langhe e del Monferrato possono essere acquistati su tutti i canali di vendita di Trenitalia, biglietteria, app e sito ufficiale. Maggiori informazioni sul sito fondazionefs.it o consultando le pagine ufficiali della fondazione Fs su Facebook e Instagram.

 

Banner Gazzetta d'Alba