Beni culturali messi in salvo: esercitazione a Farigliano

Beni cult

ALBA Il Nucleo provinciale di volontariato e Protezione civile dell’Associazione nazionale Carabinieri, nell’ambito delle attività formative previste per i propri volontari, ha organizzato un corso, nei mesi di settembre ed ottobre, denominato “La tutela dei beni culturali in area di crisi”.

Dopo i primi due moduli tenutesi presso l’aula multimediale della Associazione nazionale Carabinieri con sede in Alba, si è voluto testare quello che i corsisti avevano appreso durante il corso e per questo motivo il terzo modulo ha visto l’organizzazione dell’esercitazione “San Matteo 2020”; nei giorni scorsi si è simulato un evento sismico nel Comune di Farigliano con la conseguente messa in sicurezza dei beni contenuti all’interno della chiesa di San Matteo.

Banner Gazzetta d'Alba