Meteo: il maltempo concede una tregua

Picco di caldo a inizio settimana poi altri temporali in Piemonte

Piogge alluvionali hanno messo in ginocchio vaste zone del Piemonte con un accanimento particolare sul Cuneese e la zona di Limone Piemonte. Rispetto all’alluvione del 1994 i fenomeni sono stati molto più forti e concentrati in un breve lasso temporale, mentre nel 1994 l’azione di blocco di un’alta pressione, rese stazionaria per più giorni la bassa pressione sul Golfo Ligure. Sono state di diverso tipo anche le precipitazioni cadute nei giorni scorsi: nel 1994 le piogge battenti vennero originate da un fronte caldo-occluso, più consono ai canoni autunnali rispetto a quanto appena accaduto.

L’evoluzione della settimana parla di una tregua del maltempo, con correnti occidentali a creare annuvolamenti sul Piemonte occidentale e Nord-occidentale e qualche precipitazione sui territori di confine. Tutto da confermare ma i modelli meteo tratteggiano un peggioramento per sabato pomeriggio.

Ad Alba avremo questa situazione

Da oggi lunedì 5 a giovedì 8 ottobre

Tempo generalmente buono, con annuvolamenti sparsi e irregolari nel corso delle giornate. Termometro con minime in pianura intorno 9-10°C e massime 19-21°C. Venti per lo più deboli o moderati in pianura da Nord-ovest, localmente forti sui rilievi.

Da venerdì 9 ottobre

Da sabato possibile peggioramento a iniziare dalla Liguria con rovesci di pioggia anche sul Piemonte dal pomeriggio e domenica, con colonnina di mercurio in calo sia sui valori massimi che minimi.

Previsioni locali per Alba: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Alba

Previsioni per il Nord-ovest: http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Piemonte

Previsioni stagionali: http://www.datameteo.com/meteo/600-Stagionali_Ottobre_2020.html

Grandine: http://www.datameteo.com/meteo/596-report_archivio_grandine.html

Banner Gazzetta d'Alba