Ultime notizie

A Inalpi un premio dell’Unhcr per l’aiuto ai rifugiati

A Inalpi un premio dell'Unhcr per l'aiuto ai rifugiati

INTEGRAZIONE CON IL LAVORO Il 10 novembre Inalpi, la grande azienda del settore lattiero-caseario di Moretta, è stata protagonista, assieme ad altre grandi aziende italiane, della consegna del logo Welcome-Working for refugee integration – riconoscimento conferito da Unhcr, l’agenzia dell’Onu per i rifugiati, alle realtà industriali che si sono contraddistinte favorendo l’inserimento professionale dei rifugiati e per aver sostenuto il loro processo d’integrazione in Italia.
Un importante progetto, supportato dal Ministero del lavoro, da Confindustria e da Global compact network che, nato nel 2016, si avvale della fattiva collaborazione della fondazione Tent e della Commissione europea.
Il progetto Inalpi era già stato ampiamente raccontato nel 2019, nella sala consiliare del Comune di Bra, con la presentazione del bilancio sociale 2018. In quel documento si raccontava il cammino che Inalpi aveva avviato già a inizio 2018, in collaborazione con l’associazione Papa Giovanni XXIII, il cui scopo è stato quello di realizzare una vera e concreta integrazione lavorativa per uomini e donne immigrati, provenienti da storie difficili. Un progetto frutto della convinzione, più che mai attuale, che questa sia la strada per testimoniare la solidarietà.

Banner Gazzetta d'Alba