Assegnati i contributi per il sostegno alla gestione associata dei Comuni

Uncem: 5 regole per un patto tra montagna e turisti

CUNEO Oltre 5 milioni di euro sono stati assegnati dalla Regione Piemonte alla gestione associata delle funzioni fondamentali dei Comuni distribuendo i contributi statali e regionali disponibili.

«Sono numerose le Unioni di Comuni del cuneese idonee all’assegnazione del contributo – commentano i consiglieri regionali  della Lega Paolo Demarchi e Matteo Gagliasso – tra cui l’Unione montana dei comuni del Monviso prima nella graduatoria con ‪166.716 euro. Ancora una volta la Regione ha dimostrato la sua attenzione ai Comuni, alle piccole realtà di montagna e di pianura del cuneese che sono il grande valore della nostra zona e che sono al centro dell’attenzione del nostro mandato consiliare».

Il dettaglio dei contributi

  • Unione montana del Monviso ‪166.716 euro
  • Unione montana Valli Mongia e Cevetta, Langa cebana e alta Valle Bormida ‪105.328 euro
  • Unione montana Valle Grana 77.726 euro
  • Unione montana del Monte Regale 74.346 euro
  • Unione dei comuni del fossanese 36.046 euro
  • Colline del Riddone 34.920 euro
  • Unione montana delle Valli Monregalesi 29.288 euro
  • Unione montana Mondolè 24.782 euro
  • Unione montana Valle Maira 22.529 euro
  • Unione montana Valle Varaita 22.529
  • Unione Terre della pianura 20.276 euro
Banner Gazzetta d'Alba