Negli uffici di Poste italiane il pagamento delle pensioni inizia il 26 aprile

Coronavirus, le Poste limitano gli orari di apertura degli sportelli

PENSIONI Come consuetudine durante la pandemia anche le pensioni del mese di maggio verranno pagate in contanti negli uffici postali secodno un calendario basato sulla lettera iniziale del cognome in modo da ridurre code e assembramenti.  I cognomi dalla A alla C potranno ritirare i soldi lunedì 26 aprile; quelli dalla D alla G martedì 27; dalla H alla M mercoledì 28; dalla N alla R giovedì 29 e dalla S alla Z venerdì 30.

I titolari di un libretto di risparmio, di un conto Bancoposta o di una carta Postepay evolution riceverranno l’accredito lunedì 26 e potranno prelevare i contanti negli sportelli automatici senza bisogno di recarsi allo sportello.

Poste italiane ricorda che i cittadini di 75 anni e oltre che riscuotono normalmente la pensione in contanti e che non hanno già delegato altri soggetti al ritiro possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Inoltre nei principali uffici postali è possibile prenotare il proprio turno allo sportello tramite Whatsapp: basta memorizzare sul proprio smartphone il numero 3715003715 e seguire le indicazioni utili a conseguire la prenotazione del ticket. È anche attiva la possibilità di prenotare il proprio turno allo sportello utilizzando l’App Ufficio postale oppure collegandosi al sito poste.it, senza la necessità di registrarsi.

Banner Gazzetta d'Alba