Ultime notizie

Appello del parroco di Montà per entrare a far parte del Consiglio pastorale

A Montà inaugurata la chiesa ristrutturata 19

MONTÀ La riunione di martedì scorso è stata l’ultima del Consiglio pastorale interparrocchiale di Montà e Santo Stefano Roero, che andrà rinnovato entro l’autunno. Dopo aver fatto il punto sulle attività degli ultimi anni, resi difficili per la pandemia e complicati dall’unione dei Consigli parrocchiali preesistenti in un’unica assemblea, il parroco don Paolo Marenco ha definito le modalità di ricerca e scelta dei candidati che saranno votati dalla popolazione ed entreranno nel Consiglio del prossimo quinquennio. Spiega don Marenco: «Entrano come membri di diritto il parroco e il diacono, oltre a membri cooptati dal parroco stesso ma, soprattutto ci sono rappresentanti della popolazione votati dai parrocchiani. In queste settimane lavoriamo proprio per trovare i candidati da sottoporre al voto. Per questo ho chiesto ai consiglieri in carica di valutare di restare in lista ma, soprattutto, andrò alla ricerca di volti e forze nuove». Prosegue il parroco: «Anche se si parla di Unità pastorale ogni parrocchia che la compone sarà chiamata a dare il proprio contributo di candidati in modo che la rappresentanza territoriale non venga meno. L’appello che rivolgo ai parrocchiani è di farsi avanti in prima persona o di suggerire nomi. Sempre più abbiamo bisogno di fedeli motivati e pronti a mettersi in gioco».

Andrea Audisio

Banner Gazzetta d'Alba