Investono denaro riciclato in un appartamento: denunciate tre persone

Investono denaro riciclato in un appartamento: denunciate tre persone

SAVIGLIANO Aveva ceduto a due donne della propria famiglia conti correnti e partecipazioni a investimenti per figurare nulla tenente dinnanzi ai giudici del Tribunale di Asti, che gli avevano ingiunto di estinguere un debito pregresso. L’uomo, un imprenditore deferito dai  finanzieri della Tenenza di Fossano alla Procura astigiana per il reato di auto-riciclaggio, aveva  ceduto circa 200mila euro alle due famigliari, anch’esse indagate per riciclaggio in concorso.

Il denaro – versato sui conti di una società di persone, costituita appositamente e della quale non faceva parte l’imprenditore –  era stato utilizzato, in un secondo momento,  per portare a termine l’acquisto di un’appartamento nel concentrico. Al termine dell’attività investigativa svolta, che ha permesso di ricostruire l’iter delle somme, le fiamme gialle hanno posto i sigilli all’immobile.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba