I contributi regionali alle Pro loco serviranno anche per i protocolli anti Covid

 1

TORINO I contributi alle Pro loco ammontano, per il 2021, a 315mila euro e serviranno anche per i protocolli anti Covid. Lo ha comunicato l’assessore regionale al Turismo Vittoria Poggio alla terza Commissione, che ha espresso a maggioranza parere preventivo favorevole al provvedimento della Giunta che stabilisce i criteri per l’erogazione dei contributi. Nel sottolineare l’importanza delle pro loco non solo per la promozione e la valorizzazione del territorio, ma anche per la loro utilità sociale, Poggioha sottolineato come tra le spese ammissibili ci saranno anche tutte quelle connesse alla messa in sicurezza degli eventi per quanto riguarda i protocolli anti Covid. La cifra massima per ogni beneficiario sarà di mille euro.

Banner Gazzetta d'Alba