Ultime notizie

Il cordoglio per la scomparsa di Carlo Michele Germanetti, fondatore della Bra gas

Il cordoglio per la scomparsa di Carlo Michele Germanetti, fondatore della Bra gas

BRA È stato il fondatore della Bra gas, insieme alla sorella Lucia. Carlo Michele Germanetti, imprenditore braidese, è deceduto all’età di 89 anni. La ditta Bragas opera in via Piumati, dal 1967 nel campo del commercio e della distribuzione di gas di petrolio liquefatto (Gpl) sia in bombole sia in serbatoi; l’azienda vanta una vasta clientela disseminata tra le province di Cuneo, Asti, Alessandria e Torino.

Il ragionier Carlo Michele lascia i figli Natale e Giacomo con le loro rispettive famiglie, la compagna Luisa, il fratello Francesco e tanti parenti.

Stasera (giovedì 13 giugno) alle 18, nel salone della casa del commiato Luce di speranza in via don Orione, la recita del rosario; domani pomeriggio alle 16, nella parrocchia di San Giovanni Battista, le esequie. Poi la salma sarà tumulata nel cimitero monumentale di Bra. Ai tanti messaggi di cordoglio giunti alla famiglia, si associano i dirigenti e i giocatori dell’Ac Bra (il figlio Giacomo presiede la squadra di calci) e tutte le maestranze della Bra gas.

Germanetti era anche un Alpino e Tino Genta, capogruppo Ana di Bra la saluta così: «Il nostro socio Carlo Michele ha posato lo zaino».

v.m. e li.fe.

Banner Gazzetta d'Alba