La sede braidese dell’Avis sarà aperta per l’intera estate

Prima di andare in vacanza ricorda di donare il sangue
Immagine d'archivio.

La sede braidese dell’Avis sarà aperta per l’intera estate. Per accogliere i volontari che conoscono l’importanza della donazione, tanto più necessaria quando arriva questa stagione.
<EM>Commenta il presidente Armando Verrua: «Chi ha scelto di diventare donatore di sangue sa bene quanto sia importante per salvare una vita. Per questo, anche in estate, è necessario fare il proprio dovere. Con l’arrivo dei primi caldi infatti le città si svuotano e anche chi abitualmente fa donazioni tende a essere meno assiduo: le scorte di sacche di sangue quindi non sempre riescono a far fronte alla domanda, che continua a essere elevata».
<EM>Per favorire la raccolta di sacche di sangue e plasma, la sede di via Vittorio Emanuele, di fianco all’ingresso dell’ospedale Santo Spirito, rimarrà aperta tutta l’estate. I medici e il personale accoglieranno i donatori venerdì 5, 12, 19 e 26 agosto, lunedì 8 e le domeniche 7, 21 e 28. <QM>v.m.

Banner Gazzetta d'Alba