Ultime notizie

Cambi di stagione alla fondazione Bottari Lattes di Monforte

 1

MONFORTE Il 17 settembre apre anche la mostra di Umberto Demarchi
Cambi di stagione, il festival allestito dalla f0ndazione Bottari Lattes, per l’autunno avrà come primo ospite il quartetto Aron, sabato 17 settembre alle 21 nell’auditorium di via Marconi 16. La formazione cameristica di Vienna è composta da Ludwig Müller al violino, Georg Hamann alla viola e Christophe Pantillon al violoncello, accompagnati al pianoforte da Massimo Giuseppe Bianchi. Proporrà l’interpretazione di due capolavori: il quintetto in fa minore di Johannes Brahms e il quartetto “Sonata a Kreutzer” di Leoš Janáček.

La pianista Mariaclara Monetti suonerà il giorno successivo, 18 settembre, alle 17. Il repertorio comprenderà brani di Mozart, Schubert e Franck. Una sorta di percorso musicale dedicato al passaggio tra clartè illuminista e inquietudini romantiche.

La settima edizione di Cambi di stagione, allestita in collaborazione con gli Amici della musica di Savigliano, è diretta da Ubaldo Rosso.

Per informazioni è possibile telefonare alla fondazione Bottari Lattes (0173-78.92.82).
Lo stesso giorno d’apertura del festival la fondazione Bottari Lattes inaugurerà la mostra di Umberto Demarchi “Forma, materia e spirito”, che contemporaneamente (con altre opere) sarà visitabile allo Spazio Don Chisciotte di Torino, in via della Rocca 37.
Le esposizioni dedicate a Demarchi sono legate insieme non solo da una distribuzione in tre sedi diverse di un vasto corpus di opere realizzate dal 2001 al 2015; nella sede della fondazione a Monforte la mostra si declina su temi tratti dalle Sacre Scritture.
L’orario di apertura sarà, fino al 12 novembre, dalle 14.30 alle 17 dal lunedì al venerdì; al sabato e alla domenica dalle 15.30 alle 18.30.

Banner Gazzetta d'Alba