Torino film festival: Alice Filippi presenta “’78 -Vai piano ma vinci”

Torino film festival: Alice Filippi presenta “’78 Vai piano ma vinci”
Una scena del film.

TFF Il documentario di Alice Filippi “’78 – Vai piano ma vinci” sarà presentato alla 35ª edizione del Torino Film Festival.

Il film porta alla luce e ricostruisce i 76 giorni vissuti dal padre Pier Felice Filippi, 23enne campione di rally e figlio di un industriale torinese, che nel 1978 venne rapito dall’ ‘ndrangheta suscitando clamore in tutta Italia, per poi risolversi con un inaspettato lieto fine e la fuga del giovane dai rapitori.

Il film, prodotto dalla MOWE di Roberta Trovato è stato realizzato con il sostegno di Mibact – Direzione Generale per il Cinema e di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Doc Film Fund e sarà proiettato al cinema Reposi di Torino domenica 26 novembre alle 20.30, con replica lunedì 27 alle 11.15.

La regista.

Alice Filippi, nata a Mondovì nel 1982, si è diplomata alla New York Film Academy in regia. Collabora dal 2005 con Carlo Verdone lavorando come aiuto nei film: “Il mio miglior nemico”, “Grande Grosso e Verdone”, “Posti in piedi in Paradiso”, “Cenerentola – una favola in diretta”, “Sotto una buona Stella”.

Ha collaborato inoltre con Montaldo, Martone, Veronesi, Marengo, Infascelli, che hanno contribuito alla sua formazione.

In ambito internazionale ha lavorato come aiuto alla regia su “The 15:17 to Paris” regia di Clint Eastwood, “Inferno” regia di Ron Howard, “Spectre” regia di Sam Mendes, “Eat, Pray, Love” regia di Ryan Murphy e sulla serie tv per Sky “I Borgia “.

Banner Gazzetta d'Alba