Incidente sul lavoro a La Morra. La vittima è un ventinovenne di Novello

Incidente sul lavoro a La Morra. La vittima è un ventinovenne di Novello

LA MORRA Oggi si è verificato un incidente mortale sul lavoro nel territorio comunale di La Morra. Un uomo, un giovane dipendente di una cantina, è deceduto dopo essersi ribaltato mentre  guidava un muletto, finendo in una scarpata in prossimità del laghetto di La Morra.

Sul posto sono intervenuti, purtroppo inutilmente,  l’elisoccorso,  i Carabinieri e i Vigili del fuoco oltre agli ispettori dello Spresal per accertare la dinamica dell’incidente.

La vittima si chiama Roberto Dardo, 29 anni di Novello, ragazzo molto conosciuto nel paese langhetto. Su Facebook sono decine i messaggi di cordoglio e incredulità arrivati da amici e conoscenti.

Il magistrato ha disposto l’ispezione del medico legale e non ha ancora concesso l’autorizzazione alle esequie.

Il sindaco di La Morra, Maria Luisa Ascheri, ha riassunto nel suo commento il dolore di un intero paese: «Siamo ammutoliti e profondamente addolorati. La Morra è un Comune a vocazione vitivinicola con molti giovani impegnati nel settore. Ancora una volta un tragico incidente ha segnato col sangue un luogo di lavoro».

Si tratta del secondo incidente sul lavoro in pochi giorni dopo la morte di un diciottenne a Marene .

Banner Gazzetta d'Alba