Quattro fiori per Alba: confermato il massimo riconoscimento al concorso Comuni fioriti

BOLOGNA Massimo riconoscimento con Quattro Fiori e secondo posto al premio riservato ai comuni con popolazione superiore ai 5mila abitanti per la Città di Alba vincitrice al concorso nazionale Comuni fioriti 2018.  Il capoluogo delle Langhe ha ricevuto in omaggio mille euro in fiori e piante. La premiazione domenica 11 novembre all’interno della fiera Eima di Bologna, l’esposizione internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio.

Grande soddisfazione per l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Maurizio Marello rappresentata all’evento dall’assessore ai lavori pubblici Alberto Gatto con i dipendenti dell’Ufficio tecnico comunale  Flavio Porro e Carmine Catalano.

Quattro fiori per Alba: confermato il massimo riconoscimento  al concorso  Comuni fioriti 1

«È un risultato che ci inorgoglisce e premia i grandi investimenti ed il grande lavoro della nostra Amministrazione sul verde cittadino», dichiara Gatto. «Ringrazio per il costante impegno gli uffici comunali e le ditte che lavorano nel settore in collaborazione con il Comune di Alba»

Il concorso Comuni fioriti è rivolto alle amministrazioni locali che si impegnano a “fiorire” il proprio territorio con il coinvolgimento di privati ed associazioni ed è organizzato dall’Asproflor in collaborazione con l’Atl distretto turistico dei laghi e la consulenza dello Studio urbafor.

Quattro fiori per Alba: confermato il massimo riconoscimento  al concorso  Comuni fioriti

Nella Granda i quattro fiori rossi sono stati assegnati anche ad Alto, Bergolo, Crissolo, Neviglie e Savigliano; tre fiori vanno a Bene Vagienna, Cavour, Cavallermaggiore, Dronero e Villar San Costanzo; due fiori a Chiusa Pesio, La Morra, Mondovì , Paesana e Vicoforte; infine, un fiore è andato a Macra.

 

Banner Gazzetta d'Alba