Controlli nel cantiere di Verduno, presenti anche agenti della Dia Direzione Investigativa Antimafia

Il cantiere del nuovo ospedale riparte da impiantisti e imbianchini

VERDUNO Dia, ispettorato del lavoro, Carabinieri, Guardia di finanza. Decine di agenti sono stati impegnati nella tarda mattinata di oggi giovedì 16 maggio e nel primo pomeriggio nel cantiere dell’ospedale di Verduno per controlli straordinari.

 

I militari avrebbero controllato i lavoratori del cantiere che sta operando a pieno regime con quasi 300 addetti e 25 imprese coinvolte per ultimare i lavori entro il mese di maggio, come annunciato a Gazzetta dal presidente della regione Sergio Chiamparino.

Al momento non è noto se siano state riscontrate anomalie durante i controlli. Seguiranno aggiornamenti.

 

 

Banner Gazzetta d'Alba