Scopriamo le origini di una delle espressioni piemontesi più famose: “Bastian contrari”

Con Pao

Bastian contrari: Persona sovversiva; espressione idiomatica che indica colui che assume sistematicamente opinioni e atteggiamenti opposti alle convenzioni.

Non siete mai d’accordo con quello che dicono gli altri? Siete dei Bastian Contrari, un’espressione tipicamente piemontese estesa ormai in tutta la penisola come l’appellativo di chi prende decisioni non convenzionali o anticonformiste. Bisogna sapere che la sua origine è una delle più controverse e articolate della lingua piemontese e quindi italiana. Bastian Contrario si è diffuso nell’italiano in modo così ampio da essere sottoposto a vari tentativi di appropriazione regionale, sebbene l’origine pare sia piemontese o, quanto meno, subalpina.

Nel suo Dizionario moderno (1905), Alfredo Panzini  ricorda la leggenda di un Bastian Contrari, dicesi popolarmente nelle terre subalpine di persona che contraddice per sistema. “Fu in fatti un Bastiano Contrario, brigante e malfattore morto impiccato, il quale solamente in virtù del cognome diede origine al motto”. Si tratterebbe dunque di un caso di antonomasia.

Nella provincia di Savona si ricorda un mercenario, tale Bastian Contrario, ivi morto in battaglia.

Ancora in Piemonte, il Bastian Contrari per antonomasia è considerato il Conte di San Sebastiano, che nella Battaglia dell’Assietta (1747) fu il solo a disobbedire all’ordine di ripiegare sulla seconda linea. Il gesto del Conte e dei pochi fedeli granatieri da lui comandati determinò l’esito favorevole di tutta la battaglia. L’episodio ha ispirato anche un altro detto tipico riferito alla popolazione piemontese, quello di bogianen!: l’espressione significa letteralmente “non ti muovere!”, Si tratta di un soprannome popolare piemontese che rimanda a un temperamento caparbio, capace di affrontare le difficoltà con fermezza e determinazione. Col tempo è diventata anche sinonimo di ottusità; dipende un po’ il contesto in cui la si utilizza. Il vero significato di Bastian Contrari, non deriverebbe dalla condotta in vita reale di Bastian Contrario ma dal comportamento in una commedia teatrale posteriore al suo personaggio.

Paolo Tibaldi

Banner Gazzetta d'Alba