Pallapugno: la situazione in Serie A e Serie B

Pallapugno: la situazione in Serie A e Serie B
La squadra Araldica Castagnole Lanze

Serie A Banca d’Alba-Moscone Play off – Quinta andata
Araldica Castagnole Lanze-Torfit Langhe e Roero Canalese 11-8
Araldica Pro Spigno-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 7-11
Riposa: Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo

I play off della Serie A sono arrivati al giro di boa: dopo la quinta giornata d’andata, l’Araldica Castagnole Lanze di Massimo Vacchetto si piazza da sola in testa alla classifica, superando 11-8 la Torfit Langhe e Roero Canalese di Bruno Campagno, che scende così al secondo posto a due lunghezze dalla capolista.

Resta al quarto posto l’Araldica Pro Spigno di Paolo Vacchetto dopo la sconfitta casalinga per 7-11 con la Marchisio Nocciole Egea Cortemilia di Cristian Gatto, sempre ultima nella graduatoria. In terza posizione, invece, c’è l’Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo di Federico Raviola che ha osservato il turno di riposo.

Pallapugno: la situazione in Serie A e Serie B
La squadra Araldica Castagnole Lanze

La classifica: Araldica Castagnole Lanze 18, Torfit Langhe e Roero Canalese 16, Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo 14, Araldica Pro Spigno 13 e Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11.
Prima di ritorno
Lunedì 12 agosto ore 21
a Cortemilia: Marchisio Nocciole Egea Cortemilia-Araldica Castagnole Lanze
Mercoledì 14 agosto ore 21
a Cuneo: Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo-Torfit Langhe e Roero Canalese
Riposa: Araldica Pro Spigno

Serie A Play out – Seconda ritorno
Robino Trattori Santo Stefano Belbo-Olio Roi Imperiese 4-11
Tealdo Scotta Alta Langa-Alusic Acqua S.Bernardo Merlese 11-5

Tre squadre per due posti negli spareggi d’accesso alle semifinali: sono la Olio Roi Imperiese, la Robino Trattori Santo Stefano Belbo e la Tealdo Scotta Alta Langa. I liguri di Enrico Parassa agganciano la quadretta di Gilberto Torino in testa alla classifica del play out della Serie A Banca d’Alba-Moscone, dopo aver espugnato per 4-11 lo sferisterio di Santo Stefano Belbo. Si porta a una sola lunghezza dall’accoppiata di testa la quadretta di Davide Dutto, grazie al successo per 11-5 con la Alusic Acqua S.Bernardo Merlese di Davide Barroero, ormai fuori dai giochi.
La classifica: Olio Roi Imperiese e Robino Trattori Santo Stefano Belbo 11, Tealdo Scotta Alta Langa 10, Alusic Acqua S.Bernardo Merlese 4.

Serie B Play off – Prima giornata
Acqua S.Bernardo San Biagio-Morando Neivese 11-5
Taggese-Osella Surrauto Monticellese 10-11

L’Acqua S.Bernardo San Biagio è la nuova leader dei play off di Serie B dopo la prima giornata della seconda fase del campionato. La quadretta monregalese di Andrea Pettavino supera 11-5 la Morando Neivese di Fabio Gatti, che resta al terzo posto, mentre guadagna punti la Osella Surrauto Monticellese di Marco Battaglino che, a sorpresa, espugna lo sferisterio ligure di Taggia, battendo 10-11 la Taggese di Daniel Giordano.
La classifica:  Acqua S.Bernardo San Biagio 18, Taggese 17, Morando Neivese 16, Osella Surrauto Monticellese 15.

Serie B Play out – Prima giornata
Serramenti Bono Centro Incontri-Speb 11-10
Vini Capetta Don Dagnino-Bcc Pianfei Pro Paschese 11-2

Cominciano bene i play out della Serie B per la Serramenti Bono Centro Incontri e la Vini Capetta Don Dagnino. La quadretta di Stefano Brignone si aggiudica 11-10 il derby cuneese con la Speb di Andrea Daziano, mentre i liguri di Daniele Grasso vincono facilmente per 11-2 con la Bcc Pianfei Pro Paschese di Matteo Levratto.
La classifica: Serramenti Bono Centro Incontri e Vini Capetta Don Dagnino 13, Speb e Bcc Pianfei Pro Paschese 9.

Serie B Girone salvezza – Prima giornata
Martedì 13 agosto ore 21
a Ceva: Srt Progetti Ceva-Benese
Riposa: Virtus Langhe
La classifica: Srt Progetti Ceva e Virtus Langhe 3, Benese 2.

Banner Gazzetta d'Alba