Escursionista monticellese cade sul Monviso e precipita per centinaia di metri

A Monticello una serata con i gemelli Dematteis, campioni di skyrunning

ALPINISMO Una guida alpina ha assistito alla terribile scena allertando immediatamente i soccorsi: un uomo di 63 anni residente a Monticello era impegnato nel ridiscendere le pareti del Monviso, a monte del bivacco Andretti ha perso la presa ed è precipitato per alcune centinaia di metri. All’arrivo dell’elicottero gli uomini dell’equipe medica lo hanno rinvenuto cosciente nonostante un politrauma. Trasferito in ospedale l’uomo non è in pericolo di vita.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba