Il sindacato dei giornalisti si rinnova Luis Cabasés è il fiduciario per Cuneo

ALBA Il giornalista albese Luis Cabasés, dopo la pausa di un mandato, è stato rieletto per la terza volta fiduciario di Cuneo, ovvero il segretario provinciale dell’Associazione stampa subalpina, il sindacato dei giornalisti piemontesi che fa parte della Federazione nazionale della stampa italiana.

Cabasés, della categoria professionali, che è già consigliere nazionale della Fnsi perché presidente del collegio dei revisori dei conti, rieletto col 68% dei suffragi, sarà affiancato dai colleghi Raffaele Sasso (per i professionali) e Alessandro Nidi (vicefiduciario, per i collaboratori), entrambi monregalesi.

L’Associazione stampa subalpina ha rinnovato i suoi vertici domenica 1° e lunedì 2 dicembre.

Hanno votato 618 giornalisti, di cui 398 professionali e 220 collaboratori. Sono stati eletti il direttivo, le segreterie provinciali e la commissione pari opportunità.

Il sindacato dei giornali si rinnova Luis Cabasés è il fiduciario per Cuneo

La componente di “Insieme per la subalpina” ha eletto 18 consiglieri su 25 (12 consiglieri professionali, 1 collaboratore e tutti i 5 fiduciari provinciali, mentre Giornalisti indipendenti ha eletto 7 consiglieri (3 professionali e 4 collaboratori). Stefanella Campana (Insieme per la subalpina) e Maria Stella Giuffrica (Giornalisti indipendenti) sono i membri della nuova Cpo.

Record di preferenze per Silvia Garbarino (La stampa) con 211 preferenze, Diego Longhin (La repubblica) con 154, Marco Bobbio (Rai) con 97, tutti di “Insieme”, ed Ezio Ercole con 177 voti in rappresentanza dell’altra componente.

Il 13 dicembre prima riunione del nuovo direttivo, del quale fanno parte anche i fiduciari provinciali, per eleggere presidente, segretario e gli altri incarichi.

Banner Gazzetta d'Alba