Era ai domiciliari e faceva il pusher: arrestato un 25enne

Commercialista cuneese arrestato dalla squadra mobile 1

CUNEO Sessanta grammi di cocaina pura nascosti in camera da letto e 350 grammi di marijuana occultati sul balcone, sequestrati assieme a 1.600 euro in contanti a un 25enne di origini campane a Cuneo. L’operazione è stata condotta dagli agenti della squadra mobile del capoluogo, il giovane, arrestato, stava finendo di scontare una condanna per una rapina, viveva in un’abitazione nel quartiere Donatello, qui gli agenti hanno reperito la droga che l’uomo vendeva anche in pieno giorno, all’ingresso dello stabile dove risiedeva.

Gli agenti, in azione di pattuglia, dopo aver assistito a uno di questi episodi ­- un abbraccio caloroso fra il pusher e un cliente – hanno seguito i consumatori (tre persone a bordo di un’auto) fino a un parcheggio poco distante dove si erano recati, e li hanno trovato in possesso di una dose di un grammo appena acquistata. La successiva perquisizione domiciliare ha portato al rinvenimento della droga, l’indiziato è stato trasferito nel carcere Cerialdo, sottoposto all’obbligo di firma uno degli acquirenti.

Davide Gallesio 

Banner Gazzetta d'Alba