Smog: da domani il semaforo torna verde ad Alba e Bra

Smog: ad Alba, Bra e Asti il semaforo è verde

ALBA e BRA Si conclude oggi, giovedì 30 gennaio, il divieto di circolazione delle vetture diesel euro 4 ad Alba e Bra, determinato dal livello di allerta arancione del protocollo anti-smog. La centralina Arpa di Bra ieri ha registrato un valore di Pm10 di appena 19 microgrammi per metro cubo, restando al di sotto del limite dei 50 microgrammi e interrompendo la sequenza di giorni inquinati che attiva il protocollo anti-smog, di conseguenza il bollettino di oggi fa scendere il livello di allerta ad Alba e Bra al colore verde fino a lunedì 3 febbraio.

Nei giorni precedenti il livello delle micropolveri era stato superato per sei giorni consecutivi, da giovedì 23 a martedì 28, determinando il blocco delle vetture diesel fino alla categoria Euro 4.

Limitazioni con il semaforo VERDE

Con il semaforo vedere (livello di allerta zero) restano comunque in vigore una serie di limitazioni strutturali.

  • Divieti di circolazione:
    • Veicoli trasporto merci e persone Euro 0 benzina e diesel: tutto l’anno, 24 ore al giorno.
    • Veicoli trasporto merci e persone Euro 1 diesel: tutto l’anno, 24 ore al giorno.
    • Veicoli trasporto merci e persone Euro 2 diesel: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30.
    • Veicoli trasporto merci e persone Euro 3 diesel: nel periodo invernale (dal 1° ottobre 2019 al 31 marzo 2020) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30
    • Ciclomotori e motocicli trasporto merci e persone Euro 0: nel periodo invernale (dal 1° ottobre 2019 al 31 marzo 2020) 24 ore al giorno.
  • Altre misure:
    • Divieto di sostare con il motore acceso per tutti i veicoli.
    • Obbligo di utilizzare pellets “certificati” nei generatori di calore a pellets di potenza termica inferiore ai 35 kW (si ricorda l’obbligo di conservazione della documentazione)
Banner Gazzetta d'Alba