Marnati annuncia: “Da giugno possibili 15 mila tamponi al giorno in Piemonte”

No al semaforo  contro lo smog per le famiglie a basso reddito 2

PIEMONTE La Regione Piemonte “ha fatto molto di più di qualunque altra nel potenziamento dei laboratori per i test sul Coronavirus: siamo passati dalle 2 strutture di dieci settimane fa, con la capacità di 100 tamponi al giorno, ai 15 laboratori attuali, tra ospedali e centri privati, con 40 mila tamponi alla settimana”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Innovazione Matteo Marnati, nella videoconferenza di questa mattina con l’assessore alla Sanità Luigi Icardi e il coordinatore della task force sulla fase 2 Ferruccio Fazio.

“Con l’acquisto dei macchinari, il potenziamento dei laboratori e e la grande organizzazione – ha proseguito Marnati – siamo arrivati a una produttività massima teorica di 9 mila tamponi al giorno e una media ora attestata a 7700 al giorno. A giugno si potrà arrivare a 15 mila tamponi al giorno con un massimo di 20 mila che potrà essere superato nella fase successiva, in vista dell’autunno”

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba