Regione Piemonte: le opposizioni chiedono una commissione di inchiesta sulla crisi

Coronavirus, ulteriori restrizioni: al mercato solo una persona per famiglia e brevi uscite all’aria aperta non oltre i 200 metri da casa

TORINO  «Bisogna fare chiarezza sui provvedimenti e sulle procedure adottati in questi mesi di pandemia», dichiarano i presidenti dei gruppi di opposizione in Consiglio regionale – Pd, M5s, Liberi uguali verdi, Lista Monviso e Moderati – annunciando la richiesta di istituzione di una commissione di inchiesta sulla gestione della crisi Covid-19. «Ci piacerebbe che la maggioranza condividesse questo obiettivo, esattamente come è accaduto in altre Regioni. La trasparenza e la volontà di dimostrare che è stato fatto tutto il possibile per affrontare una situazione così complessa dovrebbe essere interesse di tutti i gruppi del Consiglio regionale e  di tutti i cittadini».

Banner Gazzetta d'Alba