Apre ad Alba, il mercoledì, lo sportello prevenzione incendi dei Vigili del fuoco

Apre ad Alba, il mercoledì, lo sportello prevenzione incendi dei Vigili del fuoco

ALBA I cittadini albesi e dei paesi del circondario avranno a disposizione un nuovo servizio. Dal  17 giugno, ogni mercoledì dalle 9 alle 12.30, nel distaccamento dei Vigili del fuoco di Alba in corso Michele Coppino 52 sarà aperto lo sportello di prevenzione incendi. Privati, imprese e professionisti potranno presentare le istanze previste dal regolamento di prevenzione incendi e ricevere informazioni, consulenza e assistenza. Saranno presenti un funzionario tecnico ed eventualmente un dipendente amministrativo.

L’iniziativa nasce dalla convenzione siglata recentemente tra comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Cuneo e Amministrazione comunale della Città di Alba.  Finora il ricevimento del pubblico sulla prevenzione incendi è stato effettuato solo nella sede del comando dei Vigili del fuoco di Cuneo (corso Alcide De Gasperi 71), tre giorni a settimana, il lunedì, il mercoledì e il venerdì.  Con l’attivazione dello sportello di Alba, la giornata di ricevimento del mercoledì sarà nel distaccamento dei Vigili del fuoco di Alba. A Cuneo si continuerà a ricevere il pubblico lunedì e venerdì.

Dichiara il sindaco di Alba Carlo Bo: «Attiviamo un servizio molto importante, non solo per i cittadini e i professionisti di Alba, ma anche per quelli del vasto territorio circostante di Langhe e Roero che non dovranno più recarsi a Cuneo per queste pratiche, ma potranno rivolgersi allo sportello albese. Il Comune fornirà due postazioni informatiche, l’apparecchiatura per la stampa e gli arredi, mentre il Comando di Cuneo metterà a disposizione il personale».

Vincenzo Bennardo, comandante provinciale dei Vigili del fuoco aggiunge: «Il comando provinciale ha da sempre creduto nell’importanza di ridurre la distanza che separa il capoluogo di provincia con una delle realtà del territorio piemontese tra le più importanti e fiorenti sotto vari aspetti. Questo passo di avvicinamento, oltre a essere utile a professionisti e imprese, potrà dare risposta ai cittadini sui temi inerenti la sicurezza, l’antincendio e altre attività istituzionali dei Vigili del fuoco, come il soccorso e la formazione, così da consolidare sempre più il legame tra le istituzioni e la popolazione. Ringrazio l’amministrazione comunale di Alba per questa importante collaborazione e invito tutti a recarsi presso lo sportello di Alba».

Le funzioni dello sportello

Lo sportello di prevenzione incendi per il ricevimento del pubblico si inserisce nell’ambito della prevenzione incendi che è affidata alla competenza esclusiva del Ministero dell’interno, che la esercita attraverso il dipartimento e il corpo nazionale dei Vigili del fuoco. È una materia che si esplicita anche attraverso il rilascio di certificati di prevenzione incendi, di pareri, di verbali, attestanti la conformità alla normativa di prevenzione incendi di attività e costruzioni civili, industriali, artigianali e commerciali e di impianti, prodotti, materiali, apparecchiature e simili e attraverso l’informazione, la consulenza e l’assistenza.

Il regolamento di prevenzione incendi prevede che gli enti e i privati responsabili delle attività presentino una segnalazione certificata di inizio attività (Scia) mentre le attività più complesse devono sottoporre ai dei Vigili del fuoco i progetti di modifica o di realizzazione di nuovi impianti o costruzioni.

Allo sportello sarà anche possibile presentare istanze di accesso agli atti pure per i rapporti di intervento, presentare istanze per corsi di formazione o esami di idoneità per addetti antincendio o, su prenotazione, effettuare visure di pratiche di prevenzione incendi.

Banner Gazzetta d'Alba