Convegno in videoconferenza sugli aspetti sanitari del Covid-19

Convegno in videoconferenza sugli aspetti sanitari del Covid-19

TORINO L’Arcidiocesi di Torino e il Centro cattolico di bioetica, in collaborazione con l’Ufficio di pastorale della salute, organizzano per sabato 13 giugno, dalle 9 alle 13, un convegno in videoconferenza dal titolo: Covid-19 dagli aspetti sanitari alla nuova quotidianità. I dettagli dell’iniziativa sono qui.

Il corso è promosso a livello locale da don Domenico Bertolello, cappellano dell’ospedale di Alba e del nuovo ospedale Michele e Pietro Ferrero di Verduno. Esperti del settore sanitario affronteranno il tema degli effetti che la diffusione della pandemia ha generato nella collettività. Parleranno l’infettivologo Giovanni Di Perri del dipartimento universitario malattie infettive dell’ospedale Amedeo di Savoia e membro della task force Regione Piemonte, lo psicologico Giuseppe Maina, ordinario di psichiatria all’Università degli studi di Torino, e il sociologico Roberto Scalon dell’Università di Torino.

Letica sanitaria è il faro che guida i professionisti della salute secondo principi applicabili in tutte le situazioni poiché collocati al di sopra di ogni convenienza terrena, al di sopra di ogni guadagno, di ogni interesse e di ogni differenza.

Aprirà i lavori Paolo Fini, direttore dell’Ufficio diocesano pastorale della salute, mentre introdurrà il  tema,  sotto il profilo bioetico, Giorgio Palestro, preside emerito della scuola di medicina dell’Università di Torino e presidente del Centro cattolico di bioetica.

Sono previsti crediti Ecm per tutte le professioni sanitarie. L’iniziativa di formazione rivolta anche alle professioni non Ecm. Tutte le informazioni:

Lino Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba