Milano-Sanremo, niente Asti e Alba: il percorso toccherà la Valle Belbo

Ciclismo: ridisegnato il calendario internazionale. Giro d'Italia a ottobre
Il passaggio del Giro d'Italia 2018 a Novello. La tappa toccò anche Alba.

CICLISMO Cambia ancora il percorso della Milano-Sanremo in programma sabato 8 agosto. La classicissima di primavera (quest’anno in un’insolita versione estiva a causa del calendario stravolto dal Covid) non passerà da Asti e Alba e Ceva per raggiungere il Colle di Nava e scendere a Imperia, ma toccherà l’alta Langa. Il percorso, come si legge sulle tabelle ufficiali di Rcs, prevede l’ingresso nel Cuneese dalla Piana del Salto di pavesiana memoria per poi risalire la Valle Belbo toccando Santo Stefano, Cossano, Rocchetta, Campetto, Cravanzana e Niella e proseguire verso Sale Langhe, Ceva, Bagnasco, Garessio, Ormea e il Colle di Nava. La parte finale della corsa sarà quella classica, con le salite della Cipressa e del Poggio. Il passaggio in Langa avverrà tra le 14.15 e le 16 circa.  Il nuovo tracciato è stato disegnato da Rcs in seguito alle proteste di alcune amministrazioni comunali liguri, contrarie alla chiusura dell’Aurelia per parecchie ore in un sabato di alta stagione turistica.

E così, per tre volte in poco più di due mesi,  la nostra zona sarà al centro dell’attenzione del mondo del grande ciclismo. Mercoledì 12 agosto, infatti, è in programma un Gran Piemonte quasi tutto langarolo, con partenza da Santo Stefano Belbo e arrivo a Barolo, mentre il 24 ottobre, da Alba, partirà la penultima tappa del Giro d’Italia diretta a Sestriere.

Corrado Olocco

Banner Gazzetta d'Alba