Maltempo: Alessandria chiede alla Regione stato di calamità

Pioggia e vento, oltre cento alberi abbattuti o pericolanti

Maltempo: Alessandria chiede alla Regione stato di calamità

 ALESSANDRIA La giunta comunale di Alessandria ha deciso di inoltrare alla Regione Piemonte la richiesta di riconoscimento di stato di calamità naturale dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta la notte scorsa sulla città. Gli alberi caduti o fortemente danneggiati sono più di cento,

Le maggiori criticità si segnalano nel Parco Italia – vicino al ponte Meier – dove metà del patrimonio arboreo è caduto, e in piazza Matteotti dove sono caduti 2 alberi (tra cui un Cedro del Libano) e i giardini sono stati invasi dai detriti provenienti dalle coperture divelte dei palazzi vicini.

Su disposizione della Protezione Civile è stato sospeso il ‘Mercatino delle Memorie’ previsto per oggi in piazza Garibaldi e nei giardini di viale della Repubblica.

(Ansa)

Banner Gazzetta d'Alba