Marano chiede il ripristino dell’area per cani del parco San Cassiano

Petizione on-line per riaprire l'area di sgambamento dei cani in corso Europa

ALBA Sistemare il parco San Cassiano ripristinando l’area attrezzata per i cani: lo ha chiesto, con un’interrogazione scritta, il consigliere di minoranza Mario Marano. «Un intervento che non richiederebbe grandi spese, l’allacciamento all’acqua c’è già, basterebbe ampliare la recinzione», ha commentato accompagnando la lettura del testo, durante le fasi iniziali del consiglio comunale di venerdì 31 luglio.

«Ho chiesto informazioni sull’area in oggetto e mi è stato comunicato che era già stata dismessa dalla precedente amministrazione», ha esordito l’assessore ai lavori pubblici Massimo Reggio nella risposta.

«Le norme sanitarie non contemplavano più la possibilità di destinare la superficie ad accogliere le deiezioni degli animali. Con la vice sindaco Boffa stiamo valutando l’apertura di nuove aree dedicate; nel precedente mandato, inoltre era stata realizzata, in via Acquedotto, un’area di sgambamento a breve distanza dal parco di San Cassiano».

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba