Migranti: in nove sono fuggiti dal centro di accoglienza nell’Astigiano

Ventisette migranti in arrivo da Lampedusa passeranno la quarantena a Castello d’Annone

CASTELLO D’ANNONE (Asti) Nove dei 76 tunisini trasferiti da Lampedusa nel centro di accoglienza di Castello d’Annone sono fuggiti. Il primo ad abbandonare la struttura, gestita dalla Croce rossa italiana, era stato, nel primo pomeriggio di mercoledì 19 agosto, un 21enne. Nella scorsa notte sono fuggiti altri 8 ospiti del centro: due di loro sono stati trovati in Valle d’Aosta sull’auto di un connazionale residente in Francia.

L’arrivo del 76 migranti ha suscitato la protesta del presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che ha accusato il Governo di non avere rispettato gli impegni di «non trasferire altri migranti in Piemonte in questo periodo».

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba