#AGGIORNAMENTO# Aveva 61 anni il cacciatore stroncato da un malore nei boschi di Roddino

Scontro tra una moto ed un trattore nel Fossanese: elitrasportato in codice rosso il centauro,  all'ospedale di Cuneo 1

RODDINO È un uomo di 61 anni di Beinasco, il cacciatore stroncato da un malore improvviso nei boschi di Roddino, dove si trovava con un gruppo di amici di Piobesi Torinese.

Soccorso nell’immediato dai compagni e dal sindaco del paese Marco Andriano, è stato sottoposto ad un tentativo di rianimazione utilizzando un defibrillatore, ma purtroppo all’arrivo dell’eliambulanza del 118 il personale medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

La salma dell’uomo è stata ricomposta nella camera mortuaria del cimitero di Roddino.

Alice Ferrero

Banner Gazzetta d'Alba