Esalazioni fatali per un ventiduenne, grave il fratello. Stavano controllando un silo

Muore travolto dal trattore: l'incidente in frazione Cervignasco

CAVALLERMAGGIORE  Sono state le esalazioni e non una fatale caduta, come si era ipotizzato in un primo momento, a causare la morte del ragazzo di 22 anni, intento a verificare un silo per mangimi, assieme al fratello, rimasto gravemente ferito nello stesso incidente sul lavoro.

Esalazioni fatali per un ventiduenne, grave il fratello. Stavano controllando un siloL’episodio è avvenuto verso le 8 di stamane giovedì 3 settembre, in un’azienda agricola della frazione Madonna del Pilone, frazione di Cavallermaggiore: il fratello della vittima, un ragazzo di 25 anni, si trova ricoverato, in gravi condizioni, all’ospedale di Savigliano.

Le operazioni di soccorso si sono protratte per alcune ore, col dispiegamento di squadre di Vigili del fuoco dei presidi di Saluzzo e Cuneo, di squadre del distaccamento di volontari di Savigliano e dei nuclei Saf. Proseguono i rilievi, da parte dello Spresal per appurare la dinamica della tragedia.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba