Giro d’Italia alla seconda settimana; Sobrero sarà al servizio di Pozzovivo

Giro d'Italia alla seconda settimana; Sobrero sarà al servizio di Pozzovivo
Il portoghese Joao Almeida guida la classifica generale del Giro d'Italia.

CICLISMO Dopo la giornata di riposo di ieri, lunedì, la seconda settimana del Giro d’Italia si apre oggi con la tappa da Lanciano a Tortoreto (177 km) caratterizzata da un circuito finale con alcuni “muri” che potrebbero stuzzicare i corridori che amano andare all’attacco. Tra mercoledì e venerdì ci saranno alcune frazioni adatte ai velocisti, ma nel fine settimana sono in programma due frazioni che chiamano in causa gli uomini di classifica. Sabato ci sarà la cronometro del Prosecco, da Conegliano a Valdobbiadene (34,1 chilometri) e domenica la tappa di 185 chilometri, dalla base aerea di Rivolto a Piancavallo, con tre gran premi della montagna e arrivo in salita.

Approfittando del giorno di riposo abbiamo analizzato la prima settimana del Giro con il corridore di Montelupo Albese Matteo Sobrero, neoprofessionista della Ntt, squadra che ha Domenico Pozzovivo al quarto posto in classifica, a 53” dalla maglia rosa Almeida. «È stata una settimana molto dura. Il giorno di riposo ci voleva proprio. La corsa è stata difficile, con medie molto alte e a Roccaraso abiamo trovato freddo e pioggia. Non mi sto ancora rendendo conto di cosa significa disputare un grande giro. Siamo solo concentrati sulle tappe, giorno dopo giorno. Soltanto a gara conclusa potrò valutare meglio questa esperienza», afferma Sobrero. Sulla settimana di corsa che lo attende, il corridore langarolo ha le idee chiare: «Pozzovivo sta andando molto forte ed è in ottima posizione di classifica. Ci concentreremo su di lui». Quindi, tanto duro lavoro da gregario in arrivo. Visto l’ottimo risultato ottenuto nella cronometro d’apertura, la prova contro il tempo di sabato da Conegliano a Valdobbiadene, sembra particolarmente adatta a Sobrero, che però afferma: «Valuteremo con la squadra se correrla a tutta o risparmiare energie per l’ultima settimana».

Corrado Olocco

La stagione di Rosa e Sobrero riparte dallo sterrato delle colline senesi
Matteo Sobrero (immagine d’archivio) sta disputando per la prima volta il Giro d’Italia.
Banner Gazzetta d'Alba