Il mercato del sabato rimane in piazza Prunotto, ma si valuta corso Italia

Covid: controlli dei carabinieri, multe nei mercati

Per questo sabato, gli ambulanti del centro storico rimarranno in piazza Prunotto, ma il Comune è in prima linea per cercare di trovare soluzioni che permettano di garantire la sicurezza sanitaria e allo stesso tempo i diritti della categoria. Lo ha annunciato durante la terza commissione consiliare di questa sera, martedì 27 ottobre, il sindaco di Alba Carlo Bo, rientrato da Cuneo: “Oggi la Prefettura e la Questura ci hanno ribadito di evitare il ritorno del  mercato nel centro storico, per ragioni di spazio e per il rischio di assembramenti. Ma, dopo aver incontrato le associazioni di categoria degli ambulanti, ho ribadito la nostra volontà di valutare altre soluzioni, che permettano allo stesso tempo agli ambulanti di svolgere al meglio il loro lavoro, a fronte delle difficoltà di incassi che hanno incontrato in piazza Prunotto”. A tal proposito, gli ambulanti hanno proposto la soluzione di corso Italia, qualche settimana fa bocciata dai Vigili del fuoco perché non in grado di garantire spazi sufficienti in caso di bisogno: “Domani mattina, mercoledì, i Vigili del fuoco di Cuneo effettueranno un ulteriore sopralluogo: a livello cittadino, corso Italia creerebbe qualche problema sul fronte della viabilità, ma valuteremo la soluzione, se praticabile”.

Francesca Pinaffo

Banner Gazzetta d'Alba