Canelli piange lo storico pasticcere Renato Giovine

Canelli piange lo storico pasticcere Renato Giovine

CANELLI È morto a Canelli il pasticcere Renato Giovine. Aveva 72 anni. Oltre al negozio nella cittadina spumantiera, Giovine nel 2007 allargò la propria attività di famiglia aprendo un altro laboratorio in via Maestra ad Alba.

Lo ricorda il giornalista Filippo Larganà sul sito www.saporidelpiemonte.net: «Quella di Renato Giovine è stata una vita passata nella sua pasticceria, dove sfornava cose buone gustate da generazioni di canellesi e da affezionati clienti dei paesi vicini. Un pasticcere dalle mani d’oro che non si negava mai per dare una mano a supportare iniziative sociali e solidali per la sua città e il territorio».

Il funerale sarà celebrato domani, lunedì 23 novembre, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di Santa Chiara a Canelli.

Fabio Gallina

 

Banner Gazzetta d'Alba