Domenica Papa Francesco cambia il Padre nostro

La chiesa del grembiule non vende la sua fede 2
Papa Francesco celebra la Messa in Santa Marta

ROMA Da domenica 29 novembre, con l’inizio dell’Avvento, entra in vigore, nella maggior parte delle diocesi italiane, il nuovo messale. Dal Padre nostro viene eliminato il verso «non indurci in tentazione» e sostituito con «non abbandonarci alla tentazione». Una modifica voluta da Papa Francesco che riguarda la traduzione dal testo originale in greco antico.
Intanto, per far rispettare le misure anti-Covid nelle chiese, in vista del Natale, si studia un allungamento del coprifuoco il 24 dicembre per consentire la partecipazione alla Messa di mezzanotte.

Ansa

Banner Gazzetta d'Alba