Una canzone serve per lottare insieme contro la violenza sulle donne

Il femminicidio è solo la punta di un iceberg 1

TRIO ALBESE Per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne, il trio acustico Gam for Emergency – formato dagli albesi Maddalena Saccone, Davide Lamacchia e Daniele Camera – ha ideato e proposto fin dal primo lockdown un’interpretazione della canzone spagnola Malo eres di Bebe. «Secondo l’Oms, durante la pandemia il fenomeno è triplicato rispetto all’anno scorso, mentre le richieste di soccorso sono in diminuzione. Ciò è dovuto al fatto che le donne sono costrette a passare più tempo insieme ai loro aggressori. Per fermare questa epidemia parallela, che spesso mette a rischio anche la sicurezza dei figli, è fondamentale ricordare che il numero nazionale 1522 è sempre attivo per aiutare e assistere le vittime della violenza fisica e psicologica», dicono i tre albesi. Il video è visibile sul canale YouTube del team musicale: «Vorremmo che venisse diffuso il più possibile, affinché il messaggio giunga a chi ne ha più bisogno. Queste piccole azioni possono fare la differenza per migliorare il nostro mondo».
Il progetto musicale di Gam for Emergency è nato nel luglio di due anni fa, nel 2018: «Come volontari del gruppo Emergency di Alba vogliamo provare a comunicare la pace, la solidarietà, i diritti umani e l’antifascismo. Tutto il ricavato delle nostre serate viene devoluto completamente ai diversi ospedali dell’organizzazione, che dal 1994 fornisce cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità a oltre dieci milioni di persone, in Italia come in altri 17 Paesi del mondo».
Davide Barile

Banner Gazzetta d'Alba