Walter Accigliaro premiato da Italia nostra come socio meritevole

Walter Accigliaro premiato da Italia nostra come socio meritevole
Walter Accigliaro

ALBA Italia nostra ha 65 anni, portati alla grande, sempre sulla breccia, sempre pronti a difendere i beni culturali e il paesaggio italiani. Per rendere merito a soci e volontari che si impegnano ogni giorno e alle tante battaglie portate avanti tra le solite difficoltà e quelle aggiuntive del coronavirus, l’associazione nostra ha deciso di festeggiare l’anniversario con la Giornata del socio meritevole: assegnando a 30 persone  un riconoscimento per sottolineare l’impegno e le proprie capacità e competenze messe a servizio del bene comune.

Tra i soci meritevoli c’è Walter Accigliaro della sezione di Alba.  Studioso del patrimonio storico-artistico di Alba, delle Langhe, del Roero, svolge parallele attività qualificate di pittore e grafico, è autore di svariati saggi, nonché autore o curatore di molte opere editoriali d’impegno per la ricerca culturale. Accigliaro è iscritto all’associazione Italia nostra dal 1970 nella Sezione di Alba, di cui è stato tra i soci fondatori e della quale è stato presidente dal 1973 al 1984; attualmente riveste la carica di consigliere e svolge operato direzionale con impegno costante e generoso.

I soci selezionati sono persone normali ma speciali, cittadini qualunque ma meritevoli, che hanno trovato in Italia nostra un supporto che ha fatto crescere le istanze dei territori, della cultura e della sussidiarietà. Con loro Italia nostra è ancora giovane negli ideali benché ancorata ai principi dei padri fondatori, proiettata verso il futuro ma con un occhio rivolto al passato, promotrice di consapevolezza ambientale e allo stesso tempo attuatrice indefessa dell’articolo 9 della Costituzione:  «La Repubblica promuove lo sviluppo e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione».

Banner Gazzetta d'Alba