Arrestato con la droga in tasca mentre cerca di entrare a casa dell’ex

Individuato l'autore dei raid vandalici contro le attività dell'imprenditore Paolo Damilano

TORINO Si presenta sotto casa dell’ex fidanzata con venti grammi di cocaina addosso e cerca di sfondare la porta per entrare: protagonista della brutta vicenda un trentenne italiano che, in stato di alterazione psico-fisica, ha tentato di violare l’accesso all’abitazione di una donna di 32 anni. Immediato l’intervento dei Carabinieri chiamati dalla giovane: i militari lo hanno bloccato e, durante la perquisizione, hanno sequestrato lo stupefacente. Arrestato dovrà rispondere anche  di altri otto grammi di hashish trovati nel suo appartamento.

Davide Gallesio

Banner Gazzetta d'Alba