Giro d’Italia: tappa e maglia a Bernal, Sobrero novantaquattresimo

Taco Van Der Hoorn vince la tappa 3 del Giro d’Italia, Filippo Ganna ancora in Maglia Rosa 13
Il passaggio del Giro d'Italia lunedì scorso ad Alba.

CICLISMO La tappa finora più dura del Giro d’Italia, da Castel di Sangro a Campo Felice-Rocca di Cambio, con arrivo in salita e un tratto di sterrato poco prima del traguardo ha cambiato la classifica generale facendo venire allo scoperto i corridori che puntano al successo finale. Il successo è andato al colombiano Bernal, che ha preceduto l’idolo di casa Giulio Ciccone e il russo Aleksandr Vlasov, capitano dell’Astana premier tech di Matteo Sobrero. Il ciclista di Montelupo Albese è arrivato novantaquattresimo, subito dopo lo svizzero Mäder, vincitore di tappa giovedì ad Ascoli Piceno. La vittoria di oggi ha  permesso a  Bernal di strappare la maglia rosa all’ungherese Valter. In classifica generale Bernal precede di 15 secondi il belga Evenepoel e di 21 secondi Vlasov. Domani, alla vigilia del primo giorno di riposo, è in programma la tappa L’Aquila-Foligno con il Valico della Somma a 39 chilometri dall’arrivo.

c.o.

 

 

Banner Gazzetta d'Alba