Trentenne si allontana dall’abitazione a Torino: ritrovato dai Carabinieri

PORTACOMARO I famigliari e le Forze dell’ordine lo cercavano da quando, domenica sera (il 23 maggio) il ragazzo, trent’anni  affetto da disturbi psichici, si era allontanato dalla propria abitazione, a Torino: alle 4 di stanotte (martedì 25 maggio) i Carabinieri della stazione di Portacomaro lo hanno individuato mentre stava percorrendo, a piedi, la strada regionale 10, nel Comune astigiano. Dopo averlo individuato, i militari, impegnati in attività di controllo del territorio, lo hanno avvicinato: il giovane, in stato confusionale, non aveva con sé documenti ed è stato identificato grazie alla segnalazione inserita nella banca dati delle Forze di Polizia. I sanitari del 118, dopo averlo visitato, lo hanno trasportato al Cardinal Massaia di Asti. Per gli uomini in forze al Comando astigiano, l’episodio è il decimo ritrovamento di persona scomparsa: due minorenni erano stati individuati, il 12 febbraio, a Villanova d’Asti mentre sette migranti, che avevano abbandonato il Centro d’accoglienza di Castello d’Annone, erano stati ritrovati in località Case sparse.

Davide Gallesio 
Banner Gazzetta d'Alba