Calosso c’è: ecco il primo fine settimana di eventi

A Calosso un week-end ricco di iniziative al castello e nel centro storico

A CALOSSO l’Amministrazione comunale è pronta a riproporre, per l’estate 2021, il programma di eventi Calosso c’é. Dopo il successo dell’estate 2020, in cui il Comune fu uno dei pochi, a livello locale, a organizzare ben due mesi di proposte nonostante la situazione pandemica incerta, ecco ritornare l’estate di eventi che si svolgerà dal 3 luglio al 22 agosto«Calosso c’è è il frutto di un’ampia azione resa in collaborazione con le strutture produttive e ricettive del paese per promuovere il territorio. Un progetto condiviso e costruito insieme a tutte le Associazioni presenti nel nostro Comune», sottolinea l’Amministrazione comunale.
Da sabato 3 luglio a domenica 22 agosto, il programma prevede una ricca serie di eventi culturali, musicali, sportivi ed enogastronomici, dedicati al turismo all’aria aperta, sulle magnifiche colline dal panorama mozzafiato, immersi tra i Paesaggi vitivinicoli Unesco Patrimonio dell’umanità.

Si parte sabato 3 luglio con la cena panoramica… in musica dalle 20 nel parco del castello, di proprietà della famiglia Balladore. Per l’occasione, ricco menù a 30 euro cucinato dalle bravissime cuoche della Pro loco e l’accompagnamento musicale di Sonia De Castelli. Per partecipare è necessario prenotare entro giovedì 1° luglio ai numeri telefonici 349-87.97.639 o 391-72.52.974. In caso di maltempo, la cena si terrà nei locali del teatro comunale.

Domenica 4 luglio, al mattino dalle 9.30, in località Piana del Salto s’inaugurerà l’itinerario ciclo-escursionistico Sentiero essenze conoscenze, con partenza e arrivo presso il campo sportivo comunale, sede della nuova Polisportiva calossese: circa sette chilometri di sali e scendi tra le colline e i vigneti, completamente immersi nella natura e, in otto aziende vitivinicole del percorso, oltre alle degustazioni si potranno ritirare i menù per il picnic all’aria aperta. Un itinerario dal percorrere a piedi, in mountain bike o in e-bike. Se invece si vuole prenotare solo la borsa picnic (a 20 euro), basta scegliere tra i due menù e telefonare direttamente al ristorante prescelto entro venerdì 2 luglio, e domenica alle 12 si potrà ritirare la borsa presso l’impianto sportivo comunale. Una fantastica esperienza immersi nella bellezza del territorio, poi l’ottima cucina dei ristoranti calossesi e i vini dei produttori, faranno il resto! Informazioni e prenotazioni anche su www.fieradelrapule.it.

Fabio Gallina

 

 

 

Banner Gazzetta d'Alba