Chiesti 800mila euro per lavori alla scuola dell’infanzia di Montà

Chiesti 800mila euro per lavori alla scuola dell’infanzia di Montà

EDILIZA SCOLASTICA Il plesso della scuola materna di Montà sarà oggetto di una vasta serie di interventi: a illustrarli è il sindaco, Andrea Cauda. «L’edificio scolastico è stato inaugurato nel 1994 e ampliato nel 2006, con la realizzazione del micronido: il 21 maggio abbiamo inoltrato, al Ministero dell’istruzione una richiesta di contributi. L’importo del progetto è di ottocentomila euro: seicentomila di lavori, con una parte restante di somme a disposizione. Miglioreremo la sicurezza dello stabile e l’efficienza energetica, a vantaggio degli utenti della sezione infanzia. Il progetto di fattibilità tecnico-economico e quello definitivo sono in larga parte finanziati, grazie ai fondi ottenuti dal Ministero delle infrastrutture, nel dicembre 2019. Con la procedura negoziata si è affidato l’incarico allo studio tecnico As32 di Torino».

Nel dettaglio si prevede, «il rifacimento della copertura dei corridoi e delle aule, per avere maggiore protezione dagli agenti atmosferici, e la realizzazione dell’isolamento termico. Adegueremo, inoltre, l’impianto elettrico ed eseguiremo interventi di allineamento alle norme antincendio. Infine sostituiremo parte dei pavimenti, dei serramenti, sigillando e coibentando i cassonetti e il sistema frangisole esterno, al quale abbineremo delle pellicole protettive per ottimizzare l’irraggiamento solare». Lo stesso studio tecnico torinese è stato incaricato della progettazione definitiva dell’edificio.

In questi giorni sono in corso le analisi diagnostiche sia sul plesso della materna che sul micronido: sondaggi e ispezioni del cemento armato e del ferro serviranno per elaborare il modello strutturale e progettare il cantiere nel dettaglio.  Sull’edilizia scolastica il sindaco Cauda aggiunge: «Gli investimenti proseguono. In questi giorni sono iniziati i lavori nella scuola primaria del capoluogo: si protrarranno per tutta l’estate. La candidatura del progetto per la materna al bando ministeriale è un altro tassello importante, per arrivare a un servizio scolastico di qualità nel nostro paese. Una programmazione possibile grazie alla dedizione e professionalità del personale dei nostri uffici».

Giorgio Babbiotti

Banner Gazzetta d'Alba