Eccellenza B: il pari con l’Olmo rimanda la festa promozione per l’Asti

ECCELLENZA B: l’Asti vince e resta in testa; il Corneliano Roero non molla
Asti calcio

CALCIO Dopo sette vittorie su altrettante partite giocate, l’Asti pareggia 1-1 in trasferta con i cuneesi dell’Olmo e rimanda la festa promozione in Serie D. Ai galletti basterà un punto nelle restanti due gare di campionato (in casa con il Chisola domenica prossima o in trasferta con la Giovanile Centallo nell’ultima giornata, entrambe tagliate fuori dalla lotta per il primato) per tornare in Serie D. L’unica squadra che può ancora infastidire l’Asti è il Corneliano Roero che, grazie alla vittoria per 1-0 in trasferta a Vinovo con il Chisola, si porta a tre lunghezze dalla capolista. Ricordiamo che in caso di arrivo a pari punti non si terrà conto dello scontro diretto, ma si dovrà giocare uno spareggio.

Nelle altre partite, ormai fuori dai giochi che contano, il Canelli Sds pareggia 2-2 con la Pro Dronero, mentre l’Albese espugna 3-1 lo stadio di Castellazzo Bormida. Si dividono la posta Cbs Torino e Acqui con un gol per parte (1-1), nella domenica in cui riposa la Giovanile Centallo.

Nel prossimo turno, il penultimo della stagione, domenica 13 giugno, alle 15, l’Albese giocherà al Coppino di Alba contro il Canelli Sds, mentre il Corneliano Roero sarà impegnato in casa con la Giovanile Centallo. Impegno casalingo anche per l’Asti che, al Censin Bosia, ospiterà il Chisola. In programma, infine, Acqui-Castellazzo e Pro Dronero-Olmo. Turno di riposo per il Cbs Torino.

Eccellenza girone B: risultati della 9ª giornata
Canelli Sds-Pro Dronero 2-2
Castellazzo Bormida-Albese 1-3 
Cbs Torino-Acqui 1-1
Chisola-Corneliano Roero 0-1
Olmo-Asti 1-1
Riposa: Giovanile Centallo

La classifica
Asti 22; Corneliano Roero 19; Chisola 14; Canelli Sds e Albese 12; Olmo 11; Pro Dronero 10; Giovanile Centallo 8; Castellazzo Bormida 7; Cbs Torino 6; Acqui 2.

Fabio Gallina

Banner Gazzetta d'Alba