Santo Stefano Belbo rende omaggio a Cesare Pavese con le panchine letterarie

Santo Stefano Belbo rende omaggio a Cesare Pavese con le panchine letterarie 1

SANTO STEFANO BELBO è un paese sempre più letterario e accogliente grazie alle nuove panchine e al progetto del book-crossing: un omaggio a Cesare Pavese, lo scrittore che ha saputo eternare questi luoghi con le sue opere. L’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Laura Capra, ha pensato d’installare tre nuove panchine a forma di libro che riportano citazioni tratte dai libri di Pavese in alcuni luoghi simbolici: in piazza Umberto I vicino all’infopoint, luogo di partenza degli itinerari pavesiani, sulla collina di Moncucco, a cui è dedicata la poesia I mari del Sud, nel centro storico accanto alla Fondazione Pavese.

Santo Stefano Belbo rende omaggio a Cesare Pavese con le panchine letterarie

Inoltre, in questi giorni ha preso il via il progetto del book-crossing per mettere a disposizione alcuni libri per tutti coloro che vogliano fruirne. Sono state installate tre cassette dove le persone possono prendere i volumi depositati da altri oppure lasciare i propri da condividere. Le teche sono state poste in piazza Umberto I vicino all’infopoint, nell’area fitness di viale San Maurizio e nel viale pedonale della scuola, vicino alla panchina viola della gentilezza.

Lorenzo Germano

Banner Gazzetta d'Alba