A Ceresole la festa del Pd del Roero. L’ambiente al centro dell’attenzione

A Ceresole la festa del Pd del Roero. L'ambiente al centro dell'attenzione
La peschiera di tenuta Bonicelli, a Ceresole.

CERESOLE Le tematiche ambientali saranno protagoniste alla Festa democratica del circolo Pd del Roero, che si terrà domenica 12 a Ceresole. L’iniziativa prenderà il via alle 9.30, con il ritrovo in piazza Don Pietro Cordero, di fronte al Municipio. Da lì, i partecipanti muoveranno verso le campagne, per una camminata in compagnia di Ettore Chiavassa, esperto di sentieri e rocche del Roero. Durante la passeggiata, si procederà alla pulizia del percorso, che costituisce parte dei sentieri della battaglia, pensati per riscoprire i luoghi in cui, nel 1544, Francesi e Spagnoli si scontrarono. Si terminerà in una radura dominata dai mughetti, situata poco oltre tenuta Bonicelli, dove, dopo l’opera di pulizia, i partecipanti potranno consumare il pranzo al sacco. Al ritorno in paese, seguirà, alle 16, nel salone adiacente il Mubatt, un incontro con il consigliere regionale del Pd Maurizio Marello, con Silvio Artusio Comba (presidente dei sindaci del Roero) e con Cesare Cuniberto (Comuneroero). A dominare il dibattito saranno le grandi tematiche ambientali inerenti il territorio: la salvaguardia dei boschi e delle rocche del Roero, la Asti-Cuneo, il turismo e l’agricoltura. Mentre non ci sono limitazioni alla partecipazione dell’evento mattutino, per l’accesso al salone sarà necessario il green pass.

Dennis Bellonio

Banner Gazzetta d'Alba